Nuovi soci in A.D.I.R.A.

  • Nuovi soci in A.D.I.R.A.

    Dal 31 marzo ci sono due nuovi soci in A.D.I.R.A.: G6 Autoparts e A.Tech Italia.

    Il consiglio di amministrazione di A.D.I.RA., l’Associazione Italiana dei Distributori Indipendenti di Ricambi per Autoveicoli, ha annunciato l’ingresso di due nuovi soci: G6 Autoparts e A.Tech Italia.

    Due realtà note e ben strutturate nel panorama della distribuzione aftermarket, ma conosciamole meglio.

    G6 Autoparts

    Il gruppo nasce dalla collaborazione di sei importanti operatori al dettaglio italiani che sviluppano un fatturato aggregato di oltre 80 milioni di euro con 20 punti vendita. Condividono un’identica visione del mercato e la stessa modalità di approccio.

    La loro presenza capillare nei rispettivi territori di riferimento garantisce vicinanza al cliente, con interazioni commerciali premianti in termini di prodotti e servizi.
    Tutti gli associati hanno grande solidità storica che mantengono grazie a spiccata vocazione imprenditoriale e collaudata flessibilità al cambiamento.
    Dal 2020 G6 Autoparts è stato integrato in Novagroup ed è, quindi, membro dell’organizzazione commerciale Temot International.

    I soci di G6 Autoparts sono i seguenti:
     • Cravedi (già singolarmente socio A.D.I.R.A.)
    • Deca
    • Friuli Ricambi Auto
    • Lariolux
    • Palmerini Autoricambi (già singolarmente socio A.D.I.R.A.)
    • Record Ricambi

    Il direttore del gruppo, Giuseppe Palmerini, esprime così la propria soddisfazione: “Dopo anni trascorsi, insieme a Giorgio (Cravedi, ndr) accanto a Bruno Beccari per tutta la prima fase di vita dell’associazione, ci è sembrato quasi naturale coinvolgere anche tutti gli altri soci del gruppo in un contesto nel quale il contributo di ognuno sarà determinante per il raggiungimento degli importanti obiettivi comuni di tutta la filiera aftermarket”.

    Gli fa eco il presidente “ad interim” di A.D.I.R.A., Avv. Piergiorgio Beccari, che ha dichiarato: “Con G6 Autoparts accogliamo un altro importante operatore della nostra distribuzione aftermaket. L’importanza e la professionalità dei suoi soci saranno certamente un supporto molto significativo nel lavoro che l’associazione dovrà svolgere nel prossimo futuro a tutela di tutti gli operatori della nostra filiera”.

    A.Tech Italia

    A.Tech Italia è un’azienda specializzata nella distribuzione di strumentazione diagnostica per officine, sistemi di calibrazione ADAS, e nell’erogazione di tutti i servizi ad esse collegati.

    Dal 2015 rappresenta in Italia il marchio Autel e distribuisce anche prodotti con il proprio marchio ATI.
    Il suo titolare, Luca Scattolin, ha manifestato forte determinazione a far parte dell’associazione essendo operatore di un settore che, più di ogni altro, si trova a diretto contatto con tutte le problematiche riparative inerenti l’accesso ai dati tecnici, ai dati veicolo e ai portali dei costruttori.
    È questa la “linea del fronte” su cui si sviluppa anche la parte più significativa dell’attività di A.D.I.R.A..

    “Ritengo che sia interesse di ogni operatore della nostra filiera, far parte di A.D.I.R.A.. Ogni giorno i nostri clienti finali affrontano e ci rimandano problematiche inerenti la diagnosi e la riparazione dei veicoli, soprattutto se si tratta di veicoli recenti. A.D.I.R.A. può efficacemente supportare i distributori nel dare quelle risposte sul piano legale e consulenziale che oggi ci mancano. Così come può affiancarci nel portare nelle sedi istituzionali le istanze del mondo della diagnostica e dell’autoriparazione moderna”,  ha dichiarato Luca Scattolin.

    Andrea Boni, responsabile comunicazione A.D.I.R.A., ha così commentato: ”Con A.Tech Italia, entra in A.D.I.R.A. il primo operatore del mondo della diagnosi e dell’attrezzatura e ciò rappresenta un passo molto significativo per l’associazione. L’accesso ai dati tecnici dei costruttori e ai dati del veicolo, il “pass through”, la diagnosi e l’autoriparazione moderna, sono fronti caldissimi che hanno bisogno di un supporto tecnico che solo gli operatori specializzati sono in grado di fornire. L’auspicio è che, dopo A.Tech Italia, anche altri operatori del settore possano entrare in A.D.I.R.A..”

     

    https://www.notiziariomotoristico.com/news/12650/nuovi-soci-in-a-d-i-r-a-g6-autoparts-e-a-tech-italia